Un’artista disegna dei pizzi delicati sui muri degli edifici


L’artista polacca ha viaggiato attraverso l’Europa, facendosi strada attraverso Svezia, Norvegia, Spagna e Germania per studiare i modelli di pizzo da incorporare nei suoi murales. Si chiama NeSpoon e negli ultimi anni nove anni si è messa in gioco facendo evolvere le sue capacità creative disegnando merletti su grandi edifici e piccoli pezzi di architettura urbana.

“Credo che i modelli di pizzo siano pura poesia visiva”, dice a My Modern Met. “In ogni pezzo di pizzo, troviamo la simmetria, una sorta di ordine e armonia. Non è quello che cerchiamo tutti istintivamente?”

Il modello spruzzato sui lati di piccoli edifici di legno nei villaggi di pescatori delle isole Lofoten è stato preso da un tradizionale libro di pizzo. Durante il XV secolo, Venezia era conosciuta come centro del commercio, con specializzazione di pizzo particolare. In omaggio al commercio tra Norvegia e Venezia, la selezione di NeSpoon è una dimostrazione della sua profonda ricerca di artista.