Texas: costruiscono un’abitazione con la stampante 3D in 24 ore


Austin, Texas è stata realizzata con una stampante 3D un’abitazione costruita in meno di 24 ore. Hanno voluto dimostrare come fosse possibile realizzare una vera e propria casa di quasi 250 metri quadrati in meno di 24 ore. L’abitazione a Austin è la prima mai costruita con l’utilizzo di una stampante 3D.

E’ stata progettata da New Story, un’organizzazione benefica sostenuta dall’agenzia di finanziamenti Y-Combinator, e Icon (società di costruzioni robotiche). Lo scopo della dimostrazione è quello di utilizzare il nuovo metodo di costruzione per realizzare nuove case per le famiglie di Haiti e di El Salvador.

E’ costata circa 8mila euro, ma le società prevedono di riuscire ad abbassare il prezzo a poco più di 3mila euro. La costruzione dell’abitazione, realizzata con la stampante Vulcan, di proprietà di Icon.

Gli ideatori del progetto sperano che in futuro possano essere in grado di sviluppare dei robot in grado di installare automaticamente le finestre dopo che Vulcan ha terminato la stampa dell’abitazione, e droni in grado di verniciare a spruzzo le pareti esterne.