Queste illustrazioni ci spiegano i diversi significati delle parole inglesi omofone per non farci fare più figuracce


Non vi è mai capitato di scrivere un testo in inglese e sbagliare a scrivere una parola cambiando tutto il significato del testo?Siamo onesti per un secondo, mentre l’inglese è una lingua bella e veramente utile, ma a volte diventa complicato con tutte quelle parole che sembrano così simili e tuttavia i loro significati sono completamente diversi.Ci sono in realtà centinaia di parole che potresti usare in modo errato senza nemmeno accorgertene, parole come ‘Which’ e ‘Witch’.

Così, Bruce Worden, un uomo dietro un blog chiamato Homophones, condivide costantemente gli omofoni abusati abbinandoli a illustrazioni minimaliste.