L’immensa installazione di JR in sostegno ai rifugiati


Pochi giorni fa è stata inaugurata negli Stati Uniti una nuova edizione del New York Armory Show. Tra gli artisti è presente anche il nome del francese JR, che ha presentato un’immensa installazione per far discutere sul tema dei rifugiati e le politiche d’immigrazione.

JR aveva già prodotto delle opere incentrare su questi temi, come ad esempio “Kikito,” la gigantografia di un bambino messicano al disopra del muro di confine tra Stati Uniti e Messico, e “Unframed” del 2014 ad Ellis Island, per ricordare tutti gli immigrati passati dall’isola vicino a New York per accedere negli USA.

L’installazione presentata al New York Armory Show si intitola “So Close” ed è ispirata al viaggio che l’artista francese ha compiuto lo scorso anno all’interno di un campo profughi in Giordania: l’esperienza è raccontata tramite i volti dei rifugiati spinti a fuggire dal dramma della guerra siriana. “So Close” è rimasta visibile fino a ieri, 11 marzo. Ecco le immagini:

https://instagram.com/p/BgC4JQNDlwz/?utm_source=ig_embed