Le illustrazioni sensuali e minimal di Malika Favre


Malika Favre, artista di origini francesi residente a Londra, è conosciuta per le sue illustrazioni espressive realizzate con figure minimali e bidimensionali, linee semplici e decise, spesso sensuali, pochi colori, disposizioni geometriche. Uno dei suoi lavori è finito anche sulla copertina del New Yorker (il numero uscito il 3 aprile 2017), uno dei traguardi più ambiti dagli illustratori.

In questa serie, “Hide and Seek”, la sensualità fa da filo rosso agli artwork di Malika Fravre: poche linee, poche figure ridotte al minimo, sono in grado di suggerire una narrativa molto seducente. Dall’alfabeto ispirato alle posizioni del Kama Sutra, ad accoppiamenti etero e omo, fino al voyeurismo, ecco di seguito le immagini della serie “Hide and Seek”.