Le foto più dettagliate mai scattate di Saturnio


1º luglio 2004: dopo un viaggio di 3 miliardi e mezzo di chilometri durato 7 anni la sonda Cassini entra nell’orbita di Saturno. Da allora, Cassini non smette di stupirci con foto e scoperte. Dopo aver esplorato per dieci anni Saturno, i suoi anelli e le sue numerose lune, la sonda Cassini prepara ‘l’ultima manovra’, quella che il 15 settembre 2017 la porterà ad immergersi nell’atmosfera del pianeta, dopo ben 22 spettacolari ‘tuffi’ nei suoi anelli.

Cassini è in orbita intorno al pianeta degli anelli dal luglio 2004 e ha inviato dati senza precedenti su Saturno e sulle sue lune, che hanno permesso, per esempio, di scoprire l’esistenza di un oceano nascosto sotto i ghiacci di una delle sue lune, Encelado, e il paesaggio della luna più grande, Titano, costellato di laghi e fiumi di idrocarburi.

Ma non solo oggi ci arrivano foto scattate quasi dentro gli anelli del pianeta. Si possono vedere fino a dettagli di 550 metri.

1-158

2-158

3-154

4-154