L’artista di strada Pejac sta facendo spuntare alberi dagli edifici di New York


L’artista di strada spagnolo Pejac è noto per aver utilizzato il trompe l’oeil per creare opere d’arte innovative tanto belle quanto stimolanti. Per la sua prima volta a New York, l’artista ha guardato la natura attraverso occhi diversi. Un pezzo è un’illusione che si piega alla mente dove Pejac sembra modellare mattoni in un albero, mentre un altro vede un albero di ciliegio sfondare una tapparella di metallo.

Pejac per il primo pezzo utilizza uno stencil semplice e rettangolare per aggiungere strategicamente ombre al lato di un edificio a Bushwick (Brooklyn) trasformando i mattoni facendo emergere la sagoma di un albero. Si crea così una stupefacente illusione 3D che serve anche da avvertimento su cosa potrebbe accadere se non stiamo attenti a come conserviamo la natura. Se non stiamo attenti, potremmo trovarci circondati da fossili di questi alberi dimenticati.

Il suo secondo pezzo, situato a Chinatown, ha una prospettiva opposta: mostrare il trionfo della natura sui materiali artificiali. Il delicato ramo dipinto a mano di un ciliegio irrompe da dietro una persiana di metallo. Portando la composizione al livello successivo, Pejac crea l’illusione che il ramo sia leggermente sollevato, permettendo agli uccelli di volare su e appollaiarsi sui rami fioriti. Qui, ci viene ricordato che la natura può essere inarrestabile.