Il lago più antico al mondo ghiacciato, le foto spettacolari


Ogni anno intorno a marzo, la superficie ghiacciata del Lago Baikal, un’immensa distesa d’acqua dolce situata nella Siberia meridionale, inizia a mostrare le prime crepe. In poche settimane, centinaia di imponenti lastroni di ghiaccio si staccano dal restante strato stagliandosi sul paesaggio come cristalli di un gigantesco vaso andato in frantumi. Le immagini di questo fenomeno naturale, difficili da scattare ma incredibilmente suggestive, stanno rimbalzando per tutta la Rete.

Serbatoio, da solo, del 20% delle riserve d’acqua dolce della Terra, e dell’80% di quelle russe, il Bajkal è un bacino dai numerosi record che sembra essere passato quasi miracolosamente indenne attraverso i disastri ambientali dell’era sovietica che hanno distrutto il mare d’Aral, rischiato di scombinare per sempre l’ idrografia siberiana e disseminato rifiuti tossici un po’ ovunque.

Sono molti i motivi che rendono particolarmente affascinante il lago, considerato una delle 7 meraviglie di Russia e tutelato dall’Unesco come patrimonio dell’umanità.

frozen-lake-baikal-russia-kristina-makeeva-6

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!