La street art che racconta la bellezza e i drammi della Palestina


La storia dei rifugiati palestinesi ad Al Hussein, Amman Jordan, viene raccontata con un nuovo modo di fare street art. Raffigurazioni che gridano i drammi di un popolo, ricordano la libertà persa riflessa negli occhi innocenti di chi è dovuto scappare da quella realtà, a malincuore. Un artista ha deciso di render loro onore, e col suo scalpellino ha inciso sui muri fatiscenti del campo dei rifugiati paesaggi evocativi, togliendo pezzo dopo pezzo l’intonaco che già si stava “spellando” dalla base.

Il campo che accoglie i rifugiati palestinesi è stato costruito nel 1948 come conseguenza della guerra arabo-israeliana.

Throne-6-5717966504f3b__880

Migration-2-57179622c635a__880

Migration-3-57179629bdffa__880

Kite-2-571795f720457__880

Kite-4-5717960c5080e__880

Palestine-6-5717963aae954__880

Palestine-2-5717964471534__880

Throne-3-57179657a03ab__880

Throne-4-5717965f04dc2__880

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!