Gli autoritratti surreali di Erika Zolli


Me at my best” è il nuovo progetto della fotografa Erika Zolli. In questo progetto, come si può intuire dal titolo, la fotografa gioca con se stessa creando una serie di autoritratti surreali e onirici.

Immagini delicate caratterizzate da colori pastello mostrano al soggetto un nuovo codice visivo, al di fuori di ogni preoccupazione estetica e morale, dove le leggi della logica vengono fermate per dare spazio a ciò che è illogico e impossibile. L’osservatore si troverà di fronte a metamorfosi in fiori, bagni caldi in tazze da the, sublimazione del corpo e mimesi con l’ambiente circostante.

9016263177d0da718a71b007800dc8f1

0efd35cdd60f433d2781d0f623f0627a

ca1f638f6c2954a02857cd6cfb941179

15bc6fb2aa2f4978a9dc11b50c02dff7

1b7992d5af4953e600faf54635166c81

867ddab0d0cd9e5e42d101b2e78224d6-2

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!