Una proposta pazzesca per riprogettare Central Park con muri di 300 metri


I designers Yitan Sun e Jianshi Wu hanno in mente di rendere la famosa Central Park un parco dal concetto innovativo. La loro idea consiste nel creare una struttura totalmente nuova profonda quasi 30 metri con un muro di 300 metri, ed estesa in un’area grande 80 volte quella dell’Empire State Building. Non si sviluppa in altezza ma in profondità. Il progetto, che prevede di scavare per portare alla luce il basamento di Manhattan, il letto di roccia sul quale si appoggia l’isola, è valso ai due progettisti il primo posto all’eVolo Skyscraper competition.

L’ambizione è quella di invertire il rapporto tradizionale tra paesaggio e architettura al punto che ogni spazio occupabile possa essere direttamente connesso alla natura”. Le foto stesse rendono perfettamente l’idea di spazio infinito, e non si può che rimanere a bocca aperta guardandole. Nel cuore di New York spunterebbe la vera New York, spogliata da ogni costruzione.

Un modo per scappare dalla vita urbana e per sentirsi più vicini alla Terra. Un vero e proprio progetto di architettura estrema.

central-park-glass-walls-new-york-horizon-yitan-sun-jianshi-wu-evolo-skyscraper-competition-2 central-park-glass-walls-new-york-horizon-yitan-sun-jianshi-wu-evolo-skyscraper-competition-3 central-park-glass-walls-new-york-horizon-yitan-sun-jianshi-wu-evolo-skyscraper-competition-4 central-park-glass-walls-new-york-horizon-yitan-sun-jianshi-wu-evolo-skyscraper-competition-1

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!