In Westworld 2 un episodio sarà completamente in giapponese


Mancano ormai pochi giorni al 22 aprile, ovvero la data in cui verrà messa in onda per la prima volta la seconda stagione di Westworld, che arriverà il giorno successivo in Italia su Sky Atlantic. Gli showrunner Jonathan Nolan e Lisa Joy hanno anticipato qualche informazione interessante sulle nuove puntate, tra cui quelle sull’atteso Shogun World, il nuovo parco a tema Giappone feudale che vedremo. Jonathan Nolan aveva dichiarato di preferire questa nuova ambientazione giapponese rispetto a quella Western, per una sua personale passione: “Egoisticamente, ero ossessionato dal cinema giapponese da piccolo e volevo fare un omaggio ad Akira Kurosawa e agli altri film che ho visto crescendo. Mio fratello maggiore e io guardavano i western di Sergio Leone e i film di samurai di Kurosawa ed eravamo affascinati nello scoprire che avevano la stessa trama. C’è questo splendido richiamo tra i due generi, con i pistoleri e i ronin. Hanno caratteristiche identiche ma sono ambientati in culture diverse.”

I due showrunner hanno spiegato che il parco non è specificamente costruito per essere storicamente accurato. Il periodo Edo, che è quello di riferimento, va dal 1603 al 1867, ma ci saranno anche molti richiami alla violenza di un certo genere di cinema giapponese. Nolan ha detto: “Oltre ai film di Kurosawa, che hanno molto sangue, sono cresciuto guardando i film di Sonny Chiba. Sono quelli che Tarantino omaggia con i suoi film molto gore, in cui emerge questa alternanza tra un mondo brutale e uno bellissimo, che pone l’accento su ciò che gli ospiti potrebbero cercare. Non c’era solo gore, si trattava anche di fornire un’esperienza immersiva. Volevamo dare la sensazione che la nostra storia si svolgesse in un mondo completamente diverso. Tra l’altro, abbiamo un intero episodio in giapponese.

Come hanno raccontato ad EW, i creatori dello show hanno inserito nel cast anche attori giapponesi, come Hiroyuki Sanada (Lost) e Rinko Kikuchi (Pacific Rim). Non ci resta che aspettare il 23 aprile.