Svelate alcune attrazioni del parco a tema dello studio Ghibli


E’ passato quasi un anno da quando è stato annunciato, Studio Ghibli ha rilasciato la prima concept art per il suo parco a tema programmato, che trasporterà i visitatori in un paese delle meraviglie basato sugli amati film dello studio di animazione giapponese.

Anche se sapevamo già che ci sarebbe una sezione dedicata a My Neighbor Totoro, non molti altri dettagli erano di dominio pubblico fino ad ora. Oltre alla casa degli amici di Totoro, Satsuki e Mei, i fan potranno visitare alcuni scenari dei loro altri film preferiti di Studio Ghibli.

Al cancello d’ingresso, i fan saranno accolti dal tipo di architettura che hanno visto nel castello mobile di Howl. Possono anche entrare in una ricreazione del negozio di antiquariato da Whisper of the Heart o nel villaggio della principessa Mononoke Village, o Witch Valley. Quest’ultimo includerà giostre e attrazioni ispirate a Howl’s Moving Castle e Kiki’s Delivery Service.

L’area di Totoro è la foresta di Dondoko, dove la casa di Satsuki e Mei era già stata costruita per l’Esposizione Universale del 2005. Ci sarà anche un magazzino in cui i partecipanti possono esplorare aree di gioco, mostre e cinema. Originariamente destinato ad aprire nel 2020, il parco aprirà nel 2022 a Nagoya, in Giappone.