Il suono del nostro sistema solare è molto simile ad una canzone dei Radiohead


Matt Russo, astrofisico e musicista del Seneca College di Toronto, ha convertito i movimenti dei Pianeti del nostro Sistema solare in note, e quello che ne è risultato è stata una melodia sorprendentemente somigliante alla stupenda “True Love Waits” dei Radiohead.

Quello che Matt Russo ha fatto è stato inserire i dati delle orbite create da pianeti e daggli asteroidi in un software che ha interpretato i movimenti orbitali come fossero note, e li ha trasformati in un file formato midi. Il risultato è stato davvero simile alla canzone dei Radiohead, “È quasi un’identica introduzione alla stessa canzone, stessa armonia esatta, stesse note”, ha lo studioso detto a The Outline.

Ecco di seguito una versione rielaborata in studio con il musicista Thom Gill, che ha interpretato Thom Yorke cantando alcune parole della canzone.