Stranger Things 3: rivelati i tre nuovi personaggi della nuova stagione


Stranger Things è stata rinnovata ufficialmente per una terza stagione 3 e su internet hanno cominciato a circolare le prime informazioni sui nuovi episodi, che saranno otto, anziché nove come le due stagioni precedenti.

Per ora si sa dal produttore e regista Shawn Levy che Will, questa volta, non verrà attaccato direttamente, anche se comunque ci saranno delle forze del male da affrontare. L’ultima notizia trapelata, non ancora confermata da fonti ufficiali, arriva da un sito che rivela l’entrata nel cast di tre nuovi personaggi, con le relative descrizioni.

Il sindaco Larry Kline: “Il classico, viscido politico degli anni ’80, patetico e mosso solo dai propri interessi personali. Per il ruolo, la produzione sta cercando un attore di età compresa tra i 40 e i 60 anni”.

Bruce: “Un giornalista sui 50 moralmente compromesso, sessista, sovrappeso e trascurato”.

Patricia Brown:“Sembra la dolce vecchietta del quartiere. Lo studio sta cercando un’attrice di circa 70 anni per il ruolo, che vedrà la donna passare molto tempo a prendersi cura del proprio giardino e a dispensare consigli ai ragazzini del vicinato”.