Stranger Things 2: David Harbour rivela che Barb avrà la giustizia che merita


barb

Come molti di voi sanno, il 31 ottobre, giorno di Halloween, Stranger Things farà il suo ritorno su Netflix per a seconda stagione, e non vediamo l’ora di scoprire i nuovi sviluppi dalla prima. Comunque, in Stranger Things 1, una delle cose che ha fatto discutere maggiormente è stato il finale riservato alla povera Barb. Barb, l’amica sfigata e che rompe alle feste, è morta crudelmente e ingiustamente, passando praticamente inosservata, perché tutti erano alla ricerca del povero Will. Ma non è finita per lei: nella seconda stagione, Barb farà sentire ancora la propria voce.

A rivelarlo è stato David Harbour che nella serie recita nel ruolo di Hopper, in un’intervista a TV Guide Ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Barb chiaramente è morta e le conseguenze di questo evento faranno la loro comparsa all’interno della seconda stagione. Indubbiamente Barb non ha ricevuto l’attenzione che meritava, complice l’attenzione di tutti nel salvare Will, ma i fans ci hanno fatto capire che anche Barb è qualcosa di importante e dunque parleremo di lei, trattandola con tutto il rispetto che merita.”