Stefano Sollima dirigerà l’adattamento cinematografico di Call of Duty


Il progetto annunciato da tempo riguardante una trasposizione cinematografica di Call Of Duty potrebbe aver – finalmente – trovato un regista. Lo annuncia Variety in esclusiva: l’italiano Stefano Sollima è in trattative per dirigerlo.

Sebbene Activision non abbia voluto rilasciare dichiarazioni in merito, sembrerebbe proprio che il regista italiano sia in trattative per dirigere l’adattamento cinematografico dell’acclamata serie di videogames. Dopo aver diretto, nel 2012, ACAB – All Cops are Bastards, nel 2015 Sollima ha diretto l’acclamato Suburra; successivamente è sbarcato ad Hollywood per dirigere il sequel di Sicario, Soldado.

L’adattamento di Call of Duty è stato sceneggiato da Kieran Fitzgerald (lo stesso che ha scritto Snowden per Oliver Stone). Il lavoro di Fitzgerald sarà sviluppato ulteriormente insieme a Sollima. Il progetto è attualmente alla ricerca di un distributore. L’intenzione dei produttori sarebbe proprio di realizzare un intero universo tratto da Call of Duty che possa tenere testa ai cinecomic della Marvel e della DC Comics.