Un personaggio dei Simpson fa ufficialmente coming out dopo 27 anni


Si sospettava da tempo, tanto tempo, che l’amore di Waylon Smithers Jr per il suo capo, Mr Burns, fosse più che semplice rispetto e ammirazione. E dopo 27 serie di lunga attesa, è stato finalmente confermato che il personaggio di Smithers è in effetti gay, e innamorato del suo datore di lavoro, senza però esserne ricambiato.

Il ‘coming out’ è avvenuto nell’episodio The Burns Cage, andato in onda ieri sera in America. La storia è ispirata al rapporto di uno degli sceneggiatori con il figlio omossesuale; nell’episodio, Smithers confessa il suo amore e accetta che non sarà mai corrisposto, e Homer decide di aiutare il ragazzo a superare la cosa facendogli da spalla per trovare qualcuno di nuovo.

Lo sceneggiatore Rob LaZebnik ha detto al New York Post “non volevamo che fosse una grande rivelazione, ma piuttosto volevamo dare la sensazione di un grande abbraccio, la conferma di qualcosa che sapevamo già tutti”. Anche se l’orientamente sessuale di Smithers è stato confermato solo adesso, la cosa non era affatto segreta, anzi, gli scrittori si divertivano a inserire riferimenti più o meno espliciti nelle puntate già da qualche stagione. Ad esempio il fatto che Smithers girasse per il gay district con pantaloncini arcobaleno e fosse andato in vacanza in un resort per soli uomini.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!