SIREN FESTIVAL: Thurston Moore Group, Calcutta, Gold Panda e Powell tra i nuovi nomi


Nuovi nomi si aggiungono a Editors, Notwist e Cani per il Siren Festival che si terrà a Vasto (CH) dal 21 al 24 luglio, in una location davvero unica.

unnamed

Thurston Moore Group, Calcutta, Gold Panda, Powell (live), Nosaj Thing, Adam Green e A.R. Kane gli artisti che si inseriscono nella già ricca line-up di cui avevamo già parlato settimane fa.

artist-thurston_moore

Thurston Moore, ex leader dei Sonic Youth, torna in Italia accompagnato dalla band reduce dal successo dell’ultimo bellissimo album Best Day, uscito per la Matador Records.
Le otto tracce che compongono BEST DAY, primo album solista di Thurston Moore da Demolished Thoughts del 2010, presentano i due volti del songwrting di Moore: da un lato quello più noise elettrico e dall’altro quello acustico della sua 12 corde.

Uno show improvvisato presso il Cafe Oto di Londra per presentare BEST DAY è stato descritto dalla prestigiosa rivista inglese Uncut in termini lusinghieri: “L’album è eccellente, e le versioni live sono potenti. Grandi canzoni, e la sensazione che Moore abbia trovato nuova ispirazione con i suoi ultimi formidabili complici “.
Thurston Moore è stato il fondatore dei Sonic Youth, la leggendaria band newyorkese che senza dubbio deve essere considerata una delle formazioni più importanti degli ultimi 30 anni. Uno dei pochi gruppi a poter essere definito realmente fondamentale, seminale, imprescindibile per lo sviluppo dell’alternative rock.

calcutta

Calcutta nasce e vive fra Latina e Roma. Dal 2011 suona in lungo e in largo per la penisola, nei locali, negli scantinati e a casa della gente. Canta di gite pontine, amori veri o immaginati e piccole cose che saranno capitate anche a voi. Nel 2012 incide un disco per Geograph Records che si chiama “Forse…” (2012) e diventa un piccolo culto.
Il 30 Novembre 2015 esce “Mainstream” pubblicato per Bomba Dischi in collaborazione con Pot Pot Records. Il disco, prodotto presso Studio Nero di Roma da Calcutta e Marta Venturini, è stato missato e masterizzato da Andrea Suriani, con la supervisione artistica di Niccolò Contessa, presso Alpha Dept Studio di Bologna.

“Mainstream” è un disco pop rovesciato in 10 tracce d’amore immediate. E’ un disco per tutti ma forse non ci sarebbe neanche bisogno di dirlo.

Dall’uscita dell’album Calcutta è diventato un piccolo grande fenomeno, attirando su di se l’attenzione crescente e trasversale di pubblico, stampa e web.

I suoi concerti vengono letteralmente presi d’assalto da folle che cantano a memoria le sue canzoni irresistibili.

gp

Fuori luogo ormai ritenerlo una promessa, o un semplice artista emergente: Gold Panda è ormai uno degli artisti elettronici più importanti della sua generazione, come testimonia l’incredibile e crescente successo delle sue apparizioni live – a partire da quelle italiane – che ogni volta raccolgono una eccezionale risposta da parte del pubblico.

Le sue architetture sonore, sospese fra poesia e sperimentazione, fra cassa dritta e derive ritmiche sincopate, sono oggi un marchio di fabbrica inconfondibile. Due album, l’esordio brillante “Lucky Shiner” scritto nel “suo” Essex nel 2010 e “Half Of Where You Live” datato 2013 e scritto e registrato a Berlino, e alcuni brani assolutamente memorabili (l’esordio del 2009 autoprodotto “Quitter’s Raga” diventato subito culto, quel vero e proprio inno che è “You”, o l’ipnotico “Brazil”) in pochissimo tempo hanno portato l’artista inglese nella stessa categoria di artisti quali Four Tet, Caribou o James Holden.
Il nuovo album Good Luck And Do Your Best, frutto di 18 mesi di lavoro, è stato pensato in Giappone e registrato a Chelmsford, cittadina dell’Essex dove è cresciuto e dove oggi dopo anni passati in tour in giro per il mondo ha deciso di tornare.
Il titolo, ispiratogli da una frase pronunciata da un tassista in Giappone, è stato il punto di partenza motivazionale di questo nuovo lavoro. Dal punto di vista sonoro Derwin racconta che l’album ha tratto ispirazione visiva dai suoi viaggi in Giappone. ” Sono andato in Giappone due volte. Una volta nel mese di aprile, una volta nel mese di ottobre e sono i periodi migliori per visitare questo paese” “Nel mese di aprile i fiori di ciliegio sbocciano e ci sono un sacco di feste e luoghi da visitare. Ottobre è fantastico perché le foglie cominciano a cambiare colore. E’ semplicemente un posto bellissimo”.

Powell-540x300

La musica di Powell e della sua etichetta, la Diagonal Records, fondata nel 2011, si ritaglia uno spazio di prim’ordine all’interno dell’universo dei nuovi talenti Dance capaci di creare uno stile preciso. Powell dà infatti vita ad un suono inedito e ben definito che lo rende riconoscibile e originale all’interno di una scena elettronica caratterizzata da suoni convenzionali, omogenei e troppo spesso prevedibili.

Come uno dei leader di una nuova guardia di talenti DIY senza paura, Powell scarta e reinterpreta diversissimi stili con un rasoio affilato, quasi hip-hop nella sua capacità di applicare e riapplicare un suono che è conflittuale, vigoroso, propulsivo ed incredibilmente psichedelico. Capace di combinare l’attitudine del post-punk con l’eccitazione dell’elettronica rave degli anni ’90 e lo spririto della musica sperimentale, creando qualcosa di davvero originale e nuovo, Powell si afferma come uno dei talenti più interessanti del momento!

più molti altri ancora da annunciare.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!