RIP George Martin, il creatore di Game of Thrones


Oggi, Mercoledì 9 Marzo, Ringo Starr ha annunciato su Twitter la morte di George Martin. Morto all’età di 90 anni, il fattaccio è accaduto proprio il giorno dell’uscita del trailer della nuova stagione di Game of Thrones, e la gente è impazzita.

Ebbene sì, dopo le 68 copie dei libri, una serie tv (la più piratata di tutti i tempi ma allo stesso tempo anche la più frustrante), dei videogiochi e un Monopoli interamente a lei dedicato, la saga del Trono di Spade è ormai diventata parte integrante delle nostre vite. Con la morte del suo creatore però, cosa ne sarà di lei? La nuova stagione inizierà il 24 aprile, è tutto confermato, ma gli altri libri non sono ancora usciti e nessuno sa niente del possibile seguito.

Beh, la tentazione di propinarvi questa storia, prendendo per il culo tutti i minchioni di Twitter che non sanno la differenza tra George Martin e George R.R. Martin (le r ovviamente), era forte, ma d’altronde non possiamo permetterci che qualcuno dei nostri lettori ci creda sul serio.

Quindi lo ripeteremo un’ultima volta: George Martin senza le due R è morto, e non era uno qualunque, bensì il produttore discografico dei Beatles.

12806084_936655969766950_7309091273279949761_n

(Poi, se George martin con le due R non continua a scrivere la saga, prima che ci pensi la morte ad ucciderlo, ci penseranno i suoi fans).
131146841-1c7b8011-5b77-43e0-bc13-6ad35f51b87e

131146876-e32da538-5804-4081-ac0e-8038e80a000b

131146893-1f4c252b-6f16-4849-bfa3-1812d42760c1

131146897-9c2c569f-a33e-4563-af62-7fe56e11861e

131147209-8f73c93d-5323-44a4-b9b0-d3eb15d31fa3

131147222-37e42e93-8fd9-4099-9350-d4742ef7a659

131147508-18a33ad5-5716-4792-a623-7a61942f8167

131147541-e518f72f-6c75-4be2-be5d-45cdf69653a0