Radiohead fanno causa a Lana del Rey per aver plagiato “Creep”


La band rock britannica dei Radiohead ha fatto causa alla cantante americana Lana Del Rey, nome d’arte di Elizabeth Woolridge Grant, accusandola di avere plagiato “Creep”, forse la loro canzone più famosa, nella sua canzone “Get Free”, contenuta nel disco Lust For Life, uscito quest’anno.

La Del Rey ha scritto su Twitter: «È vero che mi hanno fatto causa. Ma la mia canzone non è stata ispirata a “Creep”, i Radiohead vogliono il 100% dei proventi – io gli ho offerto fino al 40% negli ultimi mesi ma hanno intenzione di accettare solo il 100%. I loro avvocati sono stati implacabili, quindi affronteremo la cosa in tribunale».

I fan di Lana Del Rey commentano stizziti alla notizia (“Radiowho?”, “Tu sei una leggenda“, “La tua canzone è comunque meglio della loro“) ma sono molti di più quelli prendono la difesa della band di Thom Yorke: “Ma con tutte le canzoni dei Radiohead doveva copiare proprio quella che conoscono anche i morti?“.

Quando uscì Creep nel 1992, la canzone fu accusata di essere copiata da The air that I breathe degli Hollies, del 1974. Gli autori Albert Hammond e Mike Hazlewood ottennero di avere i loro nomi nei credits oltre a una parte dei ricavati.