Ecco la pubblicità di McDonald’s che ha fatto infuriare l’Internet


Dopo Pepsi, è il turno di McDonald’s.

L’ultima pubblicità di McDonald’s, rilasciata negli scorsi giorni, ha fatto innervosire la rete. Il colosso dei fast food ha dovuto rimuovere il video e si è dovuto scusare col popolo del web.

Nella pubblicità si vede un ragazzino che soffre per il padre scomparso. Mentre cammina per strada con la madre, le fa una serie di domande per scoprire che cosa lui e il papà avessero in comune. A quanto pare, ben poco, almeno finché i due non arrivano al McDonald’s e il ragazzino ordina un Filet-o-Fish (dai, assurdo, nessuno lo ha mai ordinato per davvero).

Al che la mamma gli dice: “That was your dad’s favourite too”, era anche il preferito di tuo padre.

Su Twitter sono piovute le critiche. McDonald’s è stato accusato di aver sfruttato un avvenimento doloroso per vendere i propri prodotti. La pubblicità, ideata dall’agenzia Leo Burnett di Londra, è stata definita cinica e offensiva.

Ecco il video:

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!