Michael Jackson al Super Bowl del 1993 rimane la miglior performance di sempre


Passata l’emozione e l’euforia davanti alla performance di Queen B, Bruno Mars e Coldplay durante il SuperBowl di domenica, bisogna anche tornare ai principi, alle basi, agli show che rimaranno per sempre nella testa e nel cuore della gente. Sul podio di questi spettacoli memorabili rimane inattaccabile la performance eccezionale del king della pop: Michael Jackson.

Era il 31 gennaio 1993 a Pasadena in California. I Cowboys di Dallas incontrano i Buffalo Bills per il 27esimo Super Bowl. Unico artista su palco è Michael Jackson autore di una performance assurda insieme ad altri ballerini. Dopo un medley di « Jam », « Billie Jean » e « Black & White », il Re della musica Pop ha fatto cantare anche una fetta di pubblico per concludere in bellezza sulle note di « Heal The World ».

Solo la sua comparsa all’inizio del video vale il prezzo del biglietto.