Margot Robbie produce una serie TV tutta al femminile su Shakespeare


Margot Robbie, l’attrice protagonista di “I, Tonya” per cui è stata nominata all’Oscar, sta collaborando come produttrice con la ABC per portare sullo schermo una serie televisiva che ripercorre le opere di William Shakespeare, da un punto di vista tutto femminile e realizzata da un team creativo di tutte donne. Si parla di una serie di dieci episodi, in cui verranno proposte alcune delle opere più famose del drammaturgo inglese, rivisitate per avvicinarle di più alle tematiche del mondo moderno. Le riprese cominceranno nei prossimi mesi, in Australia.

“Siamo entusiasti di questa collaborazione, un’opportunità per mostrare voci femminili uniche e distinte nella scrittura, e dimostrare l’alta qualità dell’industria cinematografica e televisiva australiana,” ha dichiarato in una nota la casa di produzione di Margot Robbie, LuckyChap Entertainment. “Il progetto condividerà diversi punti di vista, degli autori che rappresentano le diverse culture e i diversi territori dell’Australia, che molti non accosterebbero immediatamente alle opere di Shakespeare”.

Keli Lee, amministratore delegato di ABC Studios International, ha aggiunto: “Siamo entusiasti di collaborare a questo progetto unico. Questa produzione dà la possibilità di creare qualcosa di classico ma audacemente originale e moderno. Le opere di Shakespeare sono iconiche e questa serie le presenterà in un modo mai visto prima”.