L’ultimo saluto della troupe di Glee a Mark Salling


Ieri l’attore che interpretava Puck nello show di Glee è stato ritrovato senza vita, aveva solo 35 anni. Anche se non ci sono ancora conferme da parte delle autorità si parla di suicidio. Aveva già tentato più volte di suicidarsi, secondo il sito TMZ. Mark Salling era stato arrestato tre anni fa per possesso di materiale pedo-pornografico, era in attesa scoprire la sentenza del tribunale.

Sui social alcune persone sia del cast che della produzione hanno rivolto un pensiero a Mark. L’attore Metthew Morrison ha pubblicato su Instagram una foto che lo ritraeva in mezzo a Salling e Cory Monteith, post commentato da Jenna Ushkowitz con un cuore.

Jane Lynch ha dichiarato ad una giornalista di essere molto triste per il tragico evento. Ha inoltre condiviso il tweet di Tim Davis , il quale aveva lavorato agli arrangiamenti vocali della serie. Davis ha scritto che Salling aveva commesso crimini terribili, ma ha chiesto anche di rispettare il dolore per i genitori del giovane e a tutte le persone che ne avevano conosciuto anche i lati positivi, evitando di pubblicare commenti inappropriati e crudeli.

😇😔😇

Un post condiviso da Matthew Morrison (@_matthew.morrison_) in data: