Le morti più ridicole dei Darwin Awards diventano delle illustrazioni


Allan Barte elenca e illustra le morti più idiote nella storia dell’umanità . Incrocia le dita per non farne mai parte!

Adelir Antonio de Carli

Nel 2008, un prete cattolico brasiliano ha provato a battere il record del volo con palloncini ad elio. I 600 palloncini che ha usato lo han portato a 5300 metri di altezza prima che le autorità perdessero il contatto con lui.
Una parte del suo corpo è stata ritrovata 3 mesi dopo.

Roman Pirozek
Nel 2013, il diciannovenne con l’hobby degli elicotteri telecomandati è stato parzialmente decapitato dopo aver perso il controllo di uno di questi.

Eschilo
il tragediografo greco è stato ucciso da una tartaruga lasciata cadere da un’aquila che ha erroneamente scambiato la sua testa per una roccia con cui avrebbe voluto rompere il guscio della tartaruga.

Alan Stacey
Nel 1960, l’autista da corsa morì per essere stato colpito in faccia da un uccello mentre andava a 200 Km/h.

Milo di Crotone
Il wrestler greco per provare la sua forza cercò di spaccare in due un albero solo con la sua mano rimanendo poi incastrato. Divenne poi un pasto facile per un lupo.