Le foto surreali del Burning Man scattate da Victor Habchy


Anche nel 2016, il Burning Man ha confermato la sua aura di festival unico: dal 28 agosto al 5 settembre, nel deserto del Nevada, è infatti andato in scena l’evento che attira migliaia di persone nella metropoli temporanea di Black Rock City, dove arte, musica e voglia di far comunità si esaltano in una dimensione provvisoria, anarchica e un po’ edonista.

Il raduno del Burning Man, nato nel 1991, si svolge ogni anno a Black Rock City, nel deserto del Nevada. Una città fantasma che vive solo qualche giorno l’anno grazie a migliaia di visitatori, amanti dello stile steam-punk, che da tutto il mondo si riuniscono per partecipare a una festa unica nel suo genere.

Il fotografo Victor Habchy ha svelato una serie di foto surreali impressionanti scattate durante l’evento. L’autore delle immagini ha poi raccontato aver dormito soltanto 15 ore durante tutto l’evento ma ne è valsa sicuramente la pena.

burning-man-festival-photography-victor-habchy-nevada-8

burning-man-festival-photography-victor-habchy-nevada-3

burning-man-festival-photography-victor-habchy-nevada-1

burning-man-festival-photography-victor-habchy-nevada-24

burning-man-festival-photography-victor-habchy-nevada-12

burning-man-festival-photography-victor-habchy-nevada-28

burning-man-festival-photography-victor-habchy-nevada-13