Kanye West ricoverato nel reparto psichiatrico


Il rapper Kanye West è stato ricoverato a Los Angeles dopo un crollo nervoso. Cancellate le date del suo «San Pablo tour». Mancanza di sonno e problemi matrimoniali sarebbero all’origine dell’esaurimento di cui soffrirebbe il marito di Kim Kardashian.

A meno di due giorni dalle sue pesanti accuse contro Jay-Z e Beyoncé, la Live Nation ha cancellato il tour del rapper americano, ma il peggio deve ancora arrivare. Kanye è stato ricoverato contro la sua volontà al Ronald Reagan UCLA Medical Center. Secondo TMZ e la NBC la polizia avrebbe ricevuto una chiamata intorno alle 13 di ieri pomeriggio e gli agenti insieme ad un medico avrebbero deciso di chiamare un’ambulanza per la sicurezza e la salute del cantante.

Alcuni giorni prima il cantante aveva interrotto una performance a Sacramento (California), dopo solo due pezzi. Nei 30 minuti passati sul palco, oltre a cantare, ha parlato delle elezioni presidenziali e dell’influenza di Facebook e Google sull’esito del voto, oltre a lanciare critiche ai colleghi Jay-Z e Beyoncé.

Dopo la notizia lo staff si è affrettato a negare che dietro i problemi di Kanye West ci siano alcool e droga. La suocera, Kris Jenner, ha provato a rassicurare: «Kanye è solo esausto» ha detto provando ad arginare indiscrezioni e rivelazioni. Il rapper, artista di fama mondiale, e stilista, è noto per il suo carattere irruente e le sue tirate polemiche e strampalate durante i suoi concerti.