John Cena involontariamente dedica il suo “You can’t see me” ad un ragazzino cieco


Avrà pensato di trovarsi nel suo habitat naturale, sul ring della WWE, e avrà confuso quel povero ragazzino cieco per un Rey Mysterio senza maschera.
Durante una delle sue moltissime visite meet-and-greet negli ospedali d’America, per star vicino ai bambini malati e strappargli un sorriso, John Cena ha fatto la gaffe del secolo.

75889-large-296498

Si è infatti avvicinato a Timothy Greene, un ragazzino cieco di 11 anni e guardandolo con aria di sfida ha esordito col suo solito “You can’t see me” (Tu non mi puoi vedere) sventolando la sua enorme mano in faccia al giovane paziente.

Per fortuna che tutti si son accorti dell’inconsapevolezza del wrestler riguardo alla malattia del piccolo e son scoppiati in una fragorosa risata, Timothy compreso ovviamente.

Tutto è bene quel che finisce bene. Have fun.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!