Chi era Jean-Michel prima di Basquiat?un documentario sulla gioventù dell’artista


Boom For Real è un documentario (di Sara Driver e prodotto da Magnolia) in uscita l’11 maggio negli Stati Uniti, che parla dell’universo del grande artista americano. Spiega il suo obiettivo sul periodo compreso tra gli ultimi anni ’70 e i primi ’80, da quando, diciassettenne ribelle e insofferente all’autorità, strinse amicizia con il giovane graffitista Al Diaz, dando vita alla celeberrima tag SAMO-Same Old Shit.

«Qusto film celebra l’umanità di Jean-Michel e ho voluto evitare qualunque mistificazione», ha dichiarato la regista. >> ha spiegato Sara Driver.

Attraverso materiale d’archivio inedito, tra interviste e footage, mostra non solo il ritratto di Basquiat da giovane ma anche il paesaggio di un’epoca in transizione, caratterizzata dal punk e dall’hip hop, dalle droghe agli angoli delle strade alla politica di Ronald Reagan.