#GIFMEFIVE: il recap della settimana a suon di gif


Ciao ragazzi, eccoci qua come ogni lunedì mattina da oggi a per sempre con il nostro #gifmefive preferito.
Sono stati 7 giorni davvero lunghi e pieni di notizie di nessunissimo interesse per nessuno, ma per non ricadere in una banalità comica zeloniana ecco a voi il nostro recap settimanale, sempre ovviamente a suon di gif.

Ciao Umberto Eco, ciao

Cominciamo con le brutte notizie, ci ha purtroppo lasciato uno dei più grandi pensatori e scrittori italiani di sempre (scusa Dante), il mondo perde così uno dei suoi più importanti uomini di cultura contemporanei.
Ragaz la battuta Addio .. ddio .. dio .. io .. oo, non fa ridere manco po’ o cazzo!

I Marò, 4 anni insieme

Ebbene si sono esattamente 4 anni che i nostri cari marò sono lontani da noi (ma rimangono pur sempre dentro i nostri cuori).
Per l’occasione Latorre ha pubblicato un video commemorativo con in sottofondo Vasco che canta “Voglio trovare un senso a questa storia, anche se questa storia un senso non ce l’ha.”
Legittimo.
Ps abbiamo già gli emulatori targati WWE

Matteo Salvini, il pizzaiolo

Ennesima gaffe goliardica per il segretario della Lega, ha difatti pubblicato sul suo profilo Facebook una pizza alquanto brutta e poco attraente.
La sua piccola creazione gli è valsa una lunga serie di commenti poco benevoli. “Sembra fatta da un comunista!”, ha esclamato qualcuno. “Dove hai trovato il coraggio per condividerla me lo devi spiegare…”, ha aggiunto qualche altro. E ancora: “E che è… scusa… una specie di pizza? mai visto una pizza così…”. Per concludere con: “Bella sta polenta”.
Dai Matteo che prima o poi troverai il tuo scopo nel mondo.

Kanye West, la povertà

Guardando nell’ultima settimana il profilo Twitter del rapper di Atlanta nessuno riesce a capire se ci è o ci fa, ancora più di prima, credetemi.
Dopo l’uscita e poi l’immediato ritiro del suo ultimo album “The Life Of Pablo” il piccolo Kanye ha infatti cinguettato di aver 53 milioni di $ di debito e ha chiesto ai suoi followers di pregare per lui, per poi chiedere al caro Mark Zuckerberg 1miliardinodidollari, così giusto per finanziare la sua arte.
Kanye la vuoi na monetina?

Totti, la rottura

Clamorosa rottura per l’ultima(vera)  bandiera rimasta nel calcio nostrano.
La nazione è già divisa ed in guerra per stabilire se davvero è troppo vecchio e deve mollare o se merita più rispetto per quel che è ecc .. ecc .. ecc ..
Bo tanto io sono interista quindi pace amen tanto abbiamo vinto, fatto sta che manca poco per vederlo portato in giro così: