#GIFMEFIVE: il recap della settimana a suon di gif


Lunedì carnevalesco con l’ingiustizia pervenuta da studentelli a casa a dormire e noi “adulti” al lavoro. Ma ci pensa un italiano in Inghilterra a farci credere ancora nei miracoli, ma non a quelli di un Padre Pio che a quasi 60 anni dalla sua morte se ne girovaga per le vie della capitale.
Ecco a voi il nostro recap settimanale, sempre ovviamente a suon di gif.
Ps è lunedì per tutti, anche per il caro Ai Wei Wei.

Leicester, il miracolo che ci fa sognare

Ranieri ce l’ha fatta, ha abbattuto anche l’ostacolo Manchester City, nel più classico Davide contro Golia e rimane in vetta della premier a +6. Un miracolo che ci illumina occhi e cuore e ci fa credere che tutto è possibile, anche che una squadra da retrocessione, con un attaccante che è passato dal timbrare il cartellino in fabbrica a essere capocannoniere indiscusso, possa trovarsi li a dar fastidio alle grandi.
Good Job Mr. Claudio

Padre Pio, piccola gita fuori dalle porte celesti

Movimentato e chiacchierato spostamento per il santo più tatuato a sud di Lanciano, ha difatti iniziato una processione fino a Città del Vaticano per un tour religioso da paura, con tanto di vetro antiproiettile (ma se è già morto) per un costo totale di circa 100’000€ (ad avecceli).
Sarà forse l’ennesimo product placement in vista dell’inizio a breve di The Walking Dead?

Playboy, la censura

I bei tempi stanno per finire o si aprono nuove frontiere editoriali per il colosso di Hugh Hefner?
Non lo sappiamo, sappiamo solo che questa è la prima volta dal 1953 ad oggi che vedremo una modella dalle curve (ahimè) coperte. Io ho solo un pensiero al riguardo:

PS se non volevamo vedere tette&culi compravamo Topolino. Addio

Sgarbi, il sindaco

Golpe a sorpresa del critico d’arte Vittorio Sgarbi (a cui noi vogliamo tanto bene) che si candida come prossimo sindaco della nostra amata città.

Dai Vittorio, noi crediamo in te!

Papa Francesco, futuro da stella del cinema

Per la prima volta nella storia un Papa reciterà come attore, ovviamente nel ruolo di se stesso, nel film “Beyond The Sun”.
A quando la serie tv “A spasso coi Bergoglio”?