Edgar Wright è già al lavoro sul seguito di ‘Baby Driver’


Baby Driver, il film di Edgar Wright uscito quest’estate, ha ottenuto un grande consenso della critica e ha incassato oltre 226 milioni di dollari in tutto il mondo, diventando uno dei titoli di maggior successo del regista. Già poco dopo l’uscita del film, Wright aveva cominciato a parlare di un seguito, e ora ha confermato che Baby Driver 2 è nei suoi progetti più prossimi; anzi, ha già steso delle idee ed è pronto per cominciare a scrivere .

“Ci sto lavorando, veramente. Ho un paio di progetti che sto sviluppando e anche un paio di nuove idee, e anche altre cose che mi sono state offerte. Mi piacerebbe iniziare a lavorare al mio prossimo progetto il prima possibile, ma non rientra tutto nel mio controllo. Sono passati quattro anni tra La fine del mondo e Baby Driver. Non voglio aspettare di nuovo così tanto. Adorerei vedere il mio prossimo film uscire entro i prossimi due anni”.

Se è possibile che Ansel Elgort ritorni nel prossimi film di Baby Driver, chi non comparirà nel cast sarà senz’altro Kevin Spacey. Sempre parlando con Entertainment Weekly, Wright ha commentato per la prima volta sulle vicende che hanno coinvolto l’attore:

“La verità è che ho avuto un rapporto esclusivamente professionale con lui e di certo non ero a conoscenza del suo comportamento durante le riprese. Sono dispiaciuto come lo sarete voi per le notizie che sono uscite nelle ultime settimane. Tutto quello che posso fare è offrire il mio sostegno alle vittime che si sono fatte avanti ed essere addolorato per loro”.