Ecco il nuovo cortometraggio di Hayao Miyazaki per Studio Ghibli


Nei mesi precedenti abbiamo avuto conferma che il corto del Maestro Miyazaki sarebbe uscito durante il corso di questo anno. A pochi giorni dall’inizio del 2018, ecco la notizia che il corto verrà proiettato in esclusiva, all’interno della sala Doiseza del Museo Ghibli, il 21 marzo. Il titolo sarà Kemushi no Boro (Boro il bruco in italiano).

Il corto animato in questione, proclamato dallo stesso Studio Ghibli, è un prodigio sequenziale che fa della computer grafica il suo assetto portante. Sebbene il sensei non ami questa tipologia tecnica, l’opera in oggetto è giunta a compimento ed aspetta solo di essere svelata al grande pubblico. Un evento sensazionale, la cui importanza attrarrà l’attenzione mediatica di qualsivoglia organo di stampa.

Il corto, finalmente annunciato, è pensato, scritto e diretto da Miyazaki ed è lungo quattordici minuti e venti secondi. Racconta la storia di un bruco di nome Boro che, appena nato, si appresta a conoscere il mondo che lo circonda.

Lo scorso 28 ottobre, Miyazaki, non soddisfatto dell’esperienza con la computer grafica, aveva annunciato di stare lavorando a nuovo lungometraggio realizzato con tecniche tradizionali, dal titolo Kimitachi wa Do Ikiru ka (in italiano “Come vivi?”).