Breaking Bad diventa realtà (virtuale): Vince Gilligan, Sony e PlayStation al lavoro per un’esperienza in VR


Vince Gilligan, il creatore di Breaking Bad, è al lavoro con PlayStation e Sony Pictures per creare un’esperienza di realtà virtuale che ampli il mondo della serie TV più di successo degli ultimi anni. L’arrivo di Breaking Bad in VR è stato confermato dal presidente di Sony Interactive Entertainment America in un’intervista a Polygon, Shawn Layden.

breaking bad

La VR per Breaking Bad non sarà un’estensione, ha detto; sarà un’integrazione alla storia. Layden vede la realtà virtuale come una possibilità per i registi e gli sceneggiatori delle serie, per creare esperienze uniche, che non si fermino alla sola visione. Una piattaforma in cui lo spettatore avrà libertà di muoversi, per scegliere dove andare, e quindi anche cosa guardare. Con una cosa del genere, alla Sony pensano che si supererà la sottile linea che separa la visione di una serie TV da quella del gioco, per un’esperienza unica nel suo genere.