L’esilarante annuncio sul giornale di un uomo che cerca moglie nel 1865 è diventato virale


Poco tempo fa’ vi abbiamo mostrato come sarebbe la vita senza social network e senza app, quindi anche senza Tinder e altri siti d’incontri. Ma c’è stato anche un prima: un mondo in cui le app d’incontri non esistevano, non ancora. Per quanto a molti possa sembrare incredibile. Il Tinder del 1865, ad esempio, era il giornale. C’era chi, per cercare una consorte, metteva un annuncio nella colonna apposita del quotidiano locale, elencando tutti i suoi punti forti, le sue qualità, i suoi possedimenti, e via dicendo. Proprio in questi giorni, un annuncio risalente alla seconda metà del 19esimo secolo, è diventato virale sui social.

La traduzione è questa:

OCCASIONE PER UNA RAGAZZA NUBILE: Un giovane della contea di Aroostook, Maine, in cerca di moglie, si descrive in questa maniera: “Ho diciott’anni, una buona dentatura e credo in Andy Johnson (all’epoca presidente degli Stati Uniti, NdR), nella bandiera a stelle e strisce e nel 4 luglio. Ho preso un lotto agricolo di Stato, l’anno scorso ne ho messi in ordine diciotto ettari e su dieci acri ho seminato. Il mio grano saraceno è di prima qualità, e l’avena e le patate sono eccellenti. Ho nove pecore, un toro di due anni e due giovenche, oltre a una casa e a un fienile. Voglio sposarmi. In questa vita vorrei comprare pane e burro, gonne di crinolina e gonne a strascico per una rappresentante del fascino femminile. Questo è quello che voglio. Ma non so come farlo.”

L’incredibile annuncio arriva dall’Harper’s Weekly, più precisamente da una copia data 2 settembre 1865. Sul web, quest’inserzione ha creato così tanto clamore, che i più curiosi si sono spinti nei meandri dell’internet per scoprire se il giovane (il nome era John Morris) fosse effettivamente riuscito nel suo intento. Hanno trovato un registro anagrafico della contea di Aroostook che nel 1870 lo vedeva effettivamente sposato con una certa Clara Morris. Uomini, prendete qualche spunto.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!