Anche Arnold Schwarzenegger nel cast di Kung Fury


Dopo l’annuncio che vedeva Michael Fassbender e David Hasselhoff nel cast di Kung Fury, anche Arnold Schwarzenegger va ad aggiungersi al cast confermato per il sequel ad alto budget del corto action comedy creato da David Sandberg nel 2015.

L’ex governatore della California e star di blockbuster come Predator, Atto di Forza e Terminator interpreterà… il Presidente degli Stati Uniti. Le riprese inizieranno in estate e si svolgeranno in Europa e USA.

Il corto originale è un omaggio comico ai film d’arti marziali e polizieschi anni Ottanta. Il progetto fu finanziato grazie ai soldi raccolti sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter ed ebbe un successo strepitoso grazie ad un passaparola che lo ha portato a totalizzare più di 40 milioni di visualizzazioni dalla sua uscita nel 2015.

Il film sarà ambientato nella Miami del 1985, tenuta al sicuro dall’occhio vigile di Kung Fury e dei suoi Thundercops, una forza di polizia all’avanguardia creata per sconfiggere il crudele Kung Fuhrer, Adolf Hitler. Dopo che la tragica morte di un Thundercop costringe il gruppo a sciogliersi, un misterioso villain emerge dall’ombra per contribuire all’obiettivo del Fuhrer, e cioè ottenere l’arma definitiva. Kung Fury dovrà viaggiare nello spazio e nel tempo per salvare i suoi amici, difendere la prestigiosa Miami Kung Fu Academy e sconfiggere il male una volta per tutte.