5.000 a Calcutta per realizzare la playlist di Capodanno a Bologna


La novità del “Capodanno Diffuso” bolognese è la presenza di Calcutta nel cast. Non in concerto, non in dj-set, ma con una playlist a firma del cantautore laziale che a Bologna vive da qualche anno. Calcutta selezionerà alcune canzoni – domani in anteprima su Spotify – che verranno riprodotte dagli altoparlanti della T pedonale e di piazza Maggiore dalle 23,30 alle 00,30. Cachet richiesto dall’artista per l’operazione 5000 euro, “comprensivi anche della promozione del Capodanno bolognese sui suoi canali social”, spiega l’assessore Bruna Gambarelli.

“Ci fa piacere che Calcutta abbia accettato di prendere parte al progetto del Capodanno bolognese – ha sottolineato l’assessore Gambarelli –: è un’artista in grande ascesa, soprattutto tra i giovani. Ci rende orgogliosi anche la partnership con Rai, che permetterà di arricchire ulteriormente un pacchetto di Capodanno già pieno di iniziative”.