“1922”, il nuovo film basato su un racconto di Stephen King


Dopo aver prodotto Il gioco di Gerald, Netflix ha scelto una nuova opera di Stephen King per un nuovo film di cui è da poco stato rilasciato il trailer. Il racconto che fa da base per la nuova produzione originale Netflix si intitola 1922, ed è contenuto nella raccolta “Notte buia, niente stelle”. La raccolta di racconti è stata pubblicata nel 2010.

La raccolta di racconti è stata pubblicata nel 2010, e così ne parlava l’anno prima lo stesso autore: “In Notte buia, niente stelle ho fatto del mio meglio per rendere quel che la gente potrebbe fare e come potrebbe comportarsi in certe situazioni estreme. Le persone in questi racconti non sono prive di speranza, ma riconoscono che a volte persino le speranze più fervide (e i migliori auspici per il nostro prossimo e la società in cui viviamo) si rivelano vane. Anzi, succede spesso. Quello che ci dicono, secondo me, è che la nobiltà non sta principalmente nel successo, ma nel cercare di fare la cosa giusta, e che se non riusciamo a farla, o intenzionalmente ci sottraiamo al compito, la conseguenza sarà l’inferno.”

In 1922, un agricoltore del Nebraska uccide la moglie con la complicità del figlio adolescente, innescando una serie di eventi imprevedibili. Nel cast, Thomas Jane, Molly Parker, Dylan Schmid , Kaitlyn Bernard, Brian d’Arcy James e Neal McDonough.