Pornburger: il nuovo boss del food porn


Mathew Ramsey è un perverso, un bello stronzo il cui obiettivo è farvi impazzire come se non aveste mangiato da 8 giorni. Le sue specialità sono i burgers e ha semplicemente chiamato il suo sito Pornburger (Burger Perverts Welcome) in cui attribuisce nomi sporchi o spinti alle sue creazioni settimanali, Dirty Birdy, Bambi, My Bloody Valentine.

The_Dirty_Birdy1-630x354

Ermetico, elenca soltanto pochi ingredienti e qualche piccola informazione che non ci consentiranno di riprodurre le sue ricette, il che potrebbe frustrarci un bel pò perchè dubitiamo che anche i migliori ristoranti siano in grado di rifarli. Lo afferma lui stesso, è una sfida che riunisce due passioni:

Il mio obiettivo? Per farla in breve, il puro piacere della carne. Concepire, fotografare e mangiare un burger particolarmente vizioso ogni settimana, come un esercizio che associa il mio amore per il cibo e la fotografia. Let’s get weirds.

The_Bambi

C’è anche da dire che il suo Bloody Valentine, per citarne uno, è una cosa allucinante, mischiare tartare di manzo con uova di salmonde in un burger è pazzesco. Utilizziamo molto la parola porn food nella cultura attuale, spesso in modo sbagliato. Mathew Ramsey ha deciso di rimediare per i veri perversi, quelli che guardano il cibo con occhi da depravati e con la bava in bocca.

My_Bloody_Valentine-630x370

The_Merman

Via Le Tag Parfait

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!