La visione dei gatti rispetto agli umani


Come vedono i gatti? L’artista e ricercatore Nicoklay Lamm, 25 anni, ha tentato di rispondere alla domanda con queste immagini. Il processo è semplice: scattare una foto e modificarla applicando le caratteristiche della visione dei gatti.

visione-gatti-umani_2

Quindi vedrete in alto la visione dell’uomo e in basso quella dei gatti. Il risultato è serio dato che l’artista/ricercatore si è avvalso dell’aiuto di vari esperti: Kerry L. Ketring della Clinica della visione animale, il dottore DJ Haeussler dell’Istituto della visione animale e la sezione oftalmologica della scuola veterinaria di Penn.

  • I gatti hanno un campo visivo a 200 gradi, gli uomini 180.

  • La visione periferica degli uomini è di 20 gradi da entrambi i lati, quella dei gatti 30 gradi.

  • I gatti vedono da 6 a 8 volte meglio che gli uomini quando la luminosità è bassa.

  • Lo spettro di colore percepito dai gatti è vicino al blu e verde con colori pastello.

  • La membrana reflettrice dietro la retina del gatto gli consente di avere un eccellente visione notturna ma quella diurna non è molto buona: il gatto può vedere e seguire movimenti rapidi, ma percepisce meno colori, meno dettagli. Gli uomini vedono 10 volte meglio i movimenti lenti rispetto al felino.

visione-gatti-umani_1

visione-gatti-umani_3

visione-gatti-umani_4

visione-gatti-umani_5

visione-gatti-umani_6

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!