Una teoria sconvolgente sui Simpsons fa tremare i fans


Siete fan dei Simpsons? Vi consigliamo di tenervi forte alla sedia. Le voci che negli ultimi giorni si fanno più insistenti potrebbero sconvolgervi. Secondo alcuni internauti, Homer sarebbe in coma da ben 22 anni; per capire bene questa teoria bisogna tornare all’8 ottobre 1992. Quel giorno è stato trasmesso l’episodio 3 della quarta stagione: Homer the Heretic, in cui il personaggio di Homer dialoga con Dio durante un sogno. L’argomento? Una riflessione sul senso della vita. Homer gli spiega che lo raggiungerà a breve nel cielo, perché morirà presto. “Non puoi aspettare 6 mesi?”, risponde Dio.

homer dio

Sei mesi più tardi, durante l’episodio So It’s Come To This: A Simpsons Clip Show della stessa stagione, Homer finisce in coma dopo un incidente causato dal figlio Bart, ma poi si risveglia, o almeno è quello che viene raccontato in TV, ma alcuni fans non ci credono. Ma qual è il punto di partenza di questa teoria che circola con insistenza da alcuni giorni?

Alcuni internauti come Hardtopickaname su Reddit spiegano che Homer non si sarebbe mai svegliato. La serie si svolgerebbe all’interno della sua testa e solo così si spiegherebbero alcuni episodi completamente inverosimili, ma anche il fatto che i personaggi non invecchiano mai. Le persone in coma possono sentire quello che succede attorno a loro, ecco perché ci sarebbero personaggi contemporanei come Pharrell e Lady Gaga negli episodi.

La  teoria ha preso talmente piede da spingere il produttore Al Jean a rilasciare una dichiarazione: “Vorrebbe dire che dal 1993 sapevamo che la serie sarebbe durata così a lungo? Credo che purtroppo questa teoria sia come quella della morte di Bart, completamente falsa”.

Voi cosa ne pensate?

homer nel coma

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!