Una donna chiama la polizia per ordinare una pizza, ma non è uno scherzo telefonico


Un operatore del servizio di emergenza 911 negli Stati Uniti (il nostro 112) ha ricevuto la chiamata di una donna che insisteva per ordinare una pizza con salame e funghi, ma lo scopo non era proprio quello.

pepperoni-pizza

‘911, where is your emergency?’ (911 dov’è la vostra emergenza)

‘123 Main St.’

‘Ok, what’s going on there?’ (Cosa succede?)

‘I’d like to order a pizza for delivery.” (Vorrei ordinare una pizza a domicilio).

‘Ma’am, you’ve reached 911′ (Signora, ha chiamato il 112)

‘Yeah, I know. Can I have a large with half pepperoni, half mushroom and peppers?’ (Si lo so, vorrei ordinare una pizza
grande con salame, funghi e peperoni)

‘Ummm…. I’m sorry, you know you’ve called 911 right?’ (Mi spiace, ma lei sa che ha chiamato il 112 giusto?)

‘Yeah, do you know how long it will be?’ (Si lo so, quanto ci vorrà?)

‘Ok, Ma’am, is everything ok over there? do you have an emergency?’ (Ok signora, è tutto a posto lì, ha un’emergenza?)

‘Yes, I do.’ (Si)

‘..And you can’t talk about it because there’s someone in the room with you?” (E non può parlare liberamente perché c’è qualcun altro nella stanza con lei?)

‘Yes, that’s correct. Do you know how long it will be?’ (Sì, esatto. Mi sa dire quanto tempo ci vorrà?)

‘I have an officer about a mile from your location. Are there any weapons in your house?’ (C’è un agente ad un chilometro da lei. Ci sono armi in casa?)

‘Nope.’ (No)

‘Can you stay on the phone with me?’ (Può stare al telefono con me?)

‘Nope. See you soon, thanks’ (No, ci vediamo dopo, grazie)

L’operatore del 112 ha poi verificato se ci fossero state denunce a quell’indirizzo e in effetti il luogo è stato teatro di diverse violenze coniugali. L’agente ha trovato a casa la donna gravemente ferita e il marito ubriaco. Un scenario degno di un film, purtroppo era realtà. Rimaniamo stupiti della prontezza di mente della donna e dell’operatore telefonico.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!