Perché la nostra voce è diversa quando la ascoltiamo in una registrazione


Vi siete già sentiti parlare in un video, magari registrato durante una festa vergognosa, oppure attraverso una semplice registrazione audio, e vi siete detti: “ma veramente ho questa voce di merda?” Sì è così, ma non preoccupatevi, suona ridicola solo a voi stessi, c’è una spiegazione scientifica a tutto questo.

Hank Green è uno youtuber che spesso pubblica video per guadagnare un po’ di soldi. Anche a lui è capitato di non riconoscere la sua voce una volta registrata, ha quindi deciso di indagare le cause scientifiche di tale fenomeno nel suo ultimo video SciShow. “Mentre parlate, il suono che vi giunge alle orecchie è il risultato di più cose. Sentite il rumore che esce dalla vostra bocca, ma anche quello che risuona nel vostro cranio, direttamente trasmesso al vostro orecchio interno dalle ossa e dalla pelle”, spiega Hank.

La vostra voce sembra molto più alta se ascoltata attraverso un video rispetto a quando parlate? Niente di più normale. “I tessuti del vostro cervello sono molto più performanti quando si tratta di trasmettere frequenze basse invece che alte”, sottolinea Hank Green, il che spiega come mai la nostra voce sembra più bassa di quanto sia realmente. Ciò non vuol dire che risulti sgradevole ai vostri interlocutori, è solo che non siamo abituati a sentire il suono della nostra voce dall’esterno.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!