Le favelas di Rio fotografate da bambini


Nelle favelas in Brasile, i bambini giocano a calcio. Tutto il tempo. Ovunque. Con dei palloni sgonfi su terreni di sassi. Prima dei mondiali 2014, il fotografo Christophe Simon dell’Agence France-Presse è andato alla ricerca di un modo originale per catturare la passione nazionale per il gioco.

Cosa avrebbe potuto trovare di meglio che invitare un gruppo di questi ragazzi per illustrarla attraverso i loro occhi?

favelas_brasile1

Foto AFP

A 50 anni, il fotografo francese ha sentito il bisogno di trasmettere parte della saggezza e conoscenza accumulate con le sue varie esperienze alla generazione successiva.

In collaborazione con una società produttrice di macchine fotografiche che ha messo a disposizione 10 telecamere impermeabili e un uomo locale di nome Toni – gestore di un negozio di fotografia nella Cidade de Deus (Città di Dio), favela nella zona ovest di Rio de Janeiro – Simon ha reclutato una squadra di giovani del quartiere.

favelas_brasile12

Foto AFP

Ognuno ha avuto a disposizione una macchina fotografica ed è stato incaricato di scattare fotografie sul calcio. Le sessioni duravano 3 o 4 ore, ma a volte sono anche andate avanti tutto il giorno. Ho insegnato ai bambini i rudimenti necessari e ho stabilito una serie di regole di base. L’esperienza è stata esaltante e il risultato sorprendente.

favelas_brasile2 Foto AFP[/caption]

favelas_brasile7

Foto AFP

favelas_brasile9

Foto AFP

favelas_brasile8

Foto AFP

favelas_brasile6

Foto AFP

favelas_brasile5

Foto AFP

favelas_brasile10

Foto AFP

favelas_brasile4

Foto AFP

favelas_brasile3

Foto AFP

favelas_brasile11

Foto AFP

favelas_brasile13

Foto AFP

favelas_brasile14

Foto AFP

favelas_brasile15

Foto AFP

favelas_brasile16

Foto AFP

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!