La prima pagina bianca dell’International New York Times in Pakistan


Se ieri avreste voluto comprare l’International New York Times in Pakistan, non ci sarebbe stato molto da leggere sulla prima pagina. In effetti, mentre in Turchia è stato bloccato Twitter, in Pakistan la cover del giornale americano è stata proprio cancellata. In causa l’argomento messo in risalto che esaminava i legami tra il paese del Medio Oriente e Bin Laden. A quanto pare, il governo non vuole che i suoi cittadini leggano l’articolo di Carlotta Gall in cui afferma che l’ISI, la più importante branche dell’intelligence in Pakistan, ha protetto e nascosto il terrorista di Al-Quaeda prima di venire ucciso nel 2011 dagli americani. Una bella prova di libertà di espressione.

screen shot 2014-03-22 at 6.07.09 pm

international-new-york-times-samedi-22-mars-2014-amputee-article-liens-entre-pakistan-al-qaida-1538258-616x380

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!