La censura pop in URSS


Ecco un documento riportato in vita dalla scrittrice di romanzi finlandese Sofi Oksanen. Dalla foto seguente, scattata da lei all’Hotel Viru and KGB Museum di Tallin in Estonia, apprendiamo che Julio Iglesias è un neofascista e che i Village People incoraggiano la violenza.

10246508_643774612368144_2713614380822182643_n

La versione completa è estratta dal libro “Everything Was Forever, until It Was No More” di Alexei Yurchak.

censure_urss censure_urss2

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!