Il primo cartone Disney è stato ritrovato


Ecco la storia di due pellicole. Inizialmente di proprietà di un privato in Norvegia, sono giunte all’Istituto Cinematografico norvegese che le ha poi lasciate in custodia alla Biblioteca Nazionale situata a Mo i Rana, località di 25.000 abitanti situata in prossimità del Circolo Polare.

Conservate in mezzo a molti altri tesori, queste due pellicole di cui si sapeva poco e si pensava che contenessero le avventure di Felix il gatto finiscono nel dimenticatoio… fino al 2008, poi l’incredibile scoperta. Durante un inventario, le animazioni finiscono sotto gli occhi di David Gerstein, disegnatore della Disney e specialista in storia del cartone animato.

Nelle bobine sono presenti un cortometraggio di 5 minuti e 30 secondi intitolato “Le Calze vuote”, realizzato nel 1927 da Walt Disney. Di Felix il gatto non c’è traccia, compare invece Oswald, il coniglio fortunato che non sarebbe altro che l’antenato di Topolino. Di questo primo film d’animazione natalizio realizzato dalla Disney era rimasta solo una traccia di 25 secondi conservata al Museo d’Arte Moderna di New York. Restaurato e numerato, il corto verrà presentato mercoledì prossimo a Oslo, prima di una possibile diffusione sugli schermi per il grande pubblico.

Per vedere un’anteprima delle avventure di Oswald, ecco uno dei numerosi cortometraggi che lo vedono protagonista.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!