Tutte le lingue del mondo hanno un “EH” in comune


Alcuni ricercatori dell’istituto Max Planck in Olanda hanno identificato la parola che è presente in tutte le lingue del mondo: “EH?”. Per arrivare a questa conclusione, i ricercatori hanno analizzato le conversazioni quotidiane in 31 lingue diverse, dall’islandese al zapoteca passando per l’akpafu e il mandarino.

eh-parola-comune-mondo

In alcuni casi, hanno dovuto trascorrere settimane sul luogo all’interno di villaggi isolati per integrarsi al meglio con la popolazione e registrare le conversazioni più naturali, “come quella che noi potremmo avere durante la colazione”, racconta il professore Nick Enfield al Los Angeles Times.

Ovviamente, la pronuncia varia a seconda della lingua e dell’accento, ma nello stesso contesto, e con un tono interrogativo, la parola “eh” è quella che ricorrre maggiormente. Un parola che si pronuncia in modo quasi uguale in tutte le lingue e che ricopre la stessa funzione, secondo tale studio.

“Questa parola, in mezzo ad altre similari come “scusa” o “cosa”, è indispensabile per la comunicazione umana. Senza questa parola non saremmo capaci di segnalare un problema durante l’ascolto e la comprensione di una frase.”

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!