Cortometraggio: quando i ruoli femminili e maschili sono invertiti


Svelato per la prima volta nel 2010, questo cortometraggio realizzato da Eleonore Pourriat ed intitolato “Majorité Opprimée” sta spopolando sul web. Il video denuncia le discriminazioni contro le donne e l’hashtag #SafeDansLaRue (#SafePerStrada) su Twitter condanna le molestie sessuali per strada.

Majorité Opprimée” presenta la difficile giornata di un giovane padre casalingo che ha commesso l’errore di uscire con dei pantaloncini troppo corti mentre sua moglie era al lavoro. Dopo pochi minuti, vediamo il protagonista subire attacchi di ogni tipo: discriminiazioni, agressioni, molestie, umiliazioni… in questa società al contrario, l’uomo diventa vittima di qualsiasi discriminazione abitualmente riservata alle donne.

Il video è diventato popolare in Francia perchè numerose donne utenti di Twitter si sono appropriate dell’hashtag #SafeDansLaRue per condividere le tecniche da adottare per proteggersi quando passeggiano per strada.